Liposcultura a Milano: Dove e Come

liposcultura milano informazioni

Quando si notano cuscinetti di grasso che si depositano su alcune parti del corpo, che non si riescono a eliminare nonostante ripetute diete e costanti esercizi di ginnastica, potrebbe essere necessario ricorrere alla liposcultura.

Che cos’è la liposcultura?

La liposcultura è un trattamento praticato in chirurgia estetica, che serve a ridare forma alle zone del corpo alterate a causa dell’accumulo di grasso in eccesso.

Le aree che, in particolare nelle donne, vengono bersagliate da pannicoli adiposi sono varie: ginocchia, braccia, glutei, caviglie, viso, addome, cosce. La liposcultura è una tecnica che ridona al corpo una linea equilibrata, dopo aver agito sull’eliminazione del grasso in modo definitivo.

Si tratta di una metodologia più completa rispetto alla semplice liposuzione o alla lipoaspirazione, che hanno solo lo scopo di rimuovere l’adipe. In un unico intervento, la liposcultura permette di rimodellare la zona sulla quale si agisce, senza particolari traumi per la paziente.

Bisogna precisare che, trattandosi di un intervento chirurgico, è fondamentale rivolgersi sempre a un professionista. Un chirurgo esperto, specialista nella liposcultura a Milano, è il dott. Angelo Cossetta, che opera da molti anni, con tecniche avanzate, in strutture autorizzate e sicure.

Quali tecniche esistono per l’intervento?

Prima dell’esecuzione dell’operazione, è necessario che il chirurgo esamini lo stato di salute della paziente e che la sottoponga ad alcuni esami, elettrocardiogramma e analisi del sangue, al fine di stabilire se vi siano le condizioni idonee.

Un altro passaggio importante, che denota serietà professionale, è il confronto preoperatorio medico-paziente sui risultati dell’intervento e sugli eventuali limiti. L’operazione per il rimodellamento con liposuzione è eseguita in anestesia locale e con sedazione, in day hospital, ed è piuttosto semplice. Le attuali tecniche consentono una ripresa rapida, anche se molto dipende dalla vastità delle zone da modellare.

La metodologia di lipoaspirazione più usata consiste nel praticare incisioni minuscole nell’area da trattare, nelle quali è inserita una cannula, che viene guidata dal chirurgo, per asportare il grasso. Generalmente, sono iniettati un farmaco vasocostrittore, per ridurre i sanguinamenti, e una soluzione salina, per rimuovere l’adipe più facilmente.

Il chirurgo, a questo punto, rimodella la zona con le mani, per ridarle una forma armoniosa. L’intervento è eseguito in tempi variabili, che vanno da mezz’ora a diverse ore, in base alla zona del corpo in cui il grasso si è depositato.

Altre tecniche utilizzate per la liposuzione prevedono ultrasuoni e laser. Nella prima, la cannula introdotta nel derma emette ultrasuoni e vibrazioni, causando la rottura degli adipociti, le cellule adipose. Nella metodologia che utilizza il laser, il grasso viene sciolto prima di essere rimosso. Nei centri per l’intervento di liposcultura a Milano dove opera il dott. Angelo Cossetta viene praticata anche la microliposcultura, una tecnica ambulatoriale ancora meno invasiva e che non richiede punti.

Quali sono le indicazioni post-intervento?

La liposuzione con modellamento non è un intervento doloroso e ha un decorso abbastanza breve. Se l’operazione richiede i punti di sutura, questi vengono rimossi dopo circa una settimana e non vi saranno cicatrici evidenti.

È necessario indossare una guaina elastica e compressiva nella zona trattata, per alcune settimane che seguono l’operazione. Ad alcune pazienti, per alleviare il dolore e il gonfiore che si potrebbe formare nei giorni successivi all’operazione, vengono prescritti farmaci. È consigliato, nella maggior parte dei casi, un linfodrenaggio, massaggio utile ad accelerare il completo riassorbimento dei liquidi.

Chi si sottopone a un intervento di lipoaspirazione con rimodellamento può riprendere le proprie attività quotidiane e lavorative già nell’arco di una settimana. Per lo sport intenso occorre lasciare passare circa tre settimane.

Video: La Liposcultura Spiegata da un Chirurgo

Oggi vediamo un video molto interessante, di cui sotto puoi vedere le trascrizioni delle parti più importanti. Si parla della liposcultura ovviamente, ma ne parlerà un chirurgo per il TG2, e verranno dette delle cose sicuramente interessanti per chi vuole sottoporsi all’intervento.

Ecco il video:

Se vuoi affidarti ad uno specialista della liposcultura ti consigliamo il dottor Angelo Cossetta (clicca il nome per maggiori info).

Trascrizione parti importanti:

Accumuli di grasso che spesso fatichiamo a mandare via, in alcuni casi, quelli più resistenti, può essere indicata la liposcultura.

E’ una tecnica nuova che sostituisce la vecchia liposuzione, non si tratta più di aspirare del grasso localizzato, ma si tratta di rimodellare completamente il corpo, quindi aspirando il grasso, rimodellando i fianchi, rimodellando le gambe, rimodellando le zone dove noi lavoriamo.

E’ un’intervento chirurgico che da un risultato definitivo, perché sappiamo che dopo una certa età, l’età della pubertà, non c’è più una riproduzione di cellule grasse di cellule adipose, perciò quelle che aspiriamo, quelle che rimuoviamo non possono più formarsi. Di fatto è un trattamento chirurgico con risultato definitivo.

Fianchi Cosce Ginocchia spesso la pancia sono in genere le parti del corpo più soggette all’accumulo di grasso, ecco allora che il chirurgo può intervenire per rendere il corpo più armonioso.

E’ un’intervento a cui possono essere sottoposti pazienti di età molto giovane, ma anche di età più avanzata, l’elemento fondamentale è la qualità della pelle per cui certe volte anche i pazienti giovani non hanno la pelle idonea, altre volte anche pazienti ultra cinquantenni, hanno invece una pelle di ottima qualità.

L’intervento viene eseguito attraverso piccole incisioni, quindi che non lasciano sostanzialmente cicatrici, inizia poi l’intervento di liposcultura tramite l’aspirazione del grasso con questi tipi di canule, canule sottili che possiamo utilizzare nelle varie zone del corpo, quindi sono più o meno lunghe a seconda delle necessità.

Un’intervento a tutti gli effetti, che non sostituisce una dieta dimagrante e per evitare la comparsa del grasso accumulato è bene seguire un’alimentazione corretta e svolgere attività fisica

Dev’essere svolto da mani esperte in strutture altamente qualificate, estremamente importante che venga svolto in sale operatorie con tutte le caratteristiche importanti per la sicurezza, in presenza di un’anestesista, non solo durante l’intervento ma anche nel post operatorio, che è fondamentale, non va mai sottovalutato (se sei a Milano o vicino, ti consigliamo il chirurgo Angelo Cossetta, clicca qui per saperne di più).

Liposcultura Costi: i Prezzi dell’Intervento

Liposcultura Costi e Prezzi

Sottoporsi ad un intervento di liposcultura comporta dei costi non indifferenti, che variano a seconda della struttura scelta e della tipologia di intervento da effettuare. Questo particolare intervento consente di scolpire il corpo rimuovendo i depositi di grasso antiestetici da zone specifiche come fianchi, glutei, cosce, ginocchia, arti superiori, ma anche da mento e collo e ha lo scopo di rimodellare e armonizzare la linea.

Prima di conoscere la liposcultura e i costi da sostenere è opportuno sapere che questo tipo di intervento non sostituisce la dieta e l’esercizio fisico, ma è l’alternativa che permette di togliere certe adiposità altrimenti impossibili da rimuovere.

Cosa sapere prima dell’intervento

Prima di intervenire con la liposcultura è necessaria un’attenta valutazione tale, necessita di un’accurata valutazione preoperatoria. Il chirurgo della struttura scelta ha il dovere di valutare la localizzazione dei depositi di grasso e sottoporre al paziente tutte le informazioni che spiegano passo dopo passo l’obiettivo da raggiungere.

E’ molto importante valutare la salute del paziente e un controllo accurato è necessario per accertare l’inesistenza di qualche problema che può compromettere la riuscita dell’intervento. Dopo la visita il chirurgo sceglierà la tecnica di rimodellamento più idonea al caso, e svolgerà l’intervento secondo l’estensione delle aree da trattare.

Infatti, la liposcultura può essere eseguita con anestesia locale e in regime di day-hospital, oppure con anestesia generale e ricovero in clinica per una o due notti.

La durata dell’intervento varia a seconda dell’estensione e delle aree da trattare, e anche i prezzi della liposcultura subiscono oscillazioni. La guarigione dall’intervento è graduale e progressiva, e per 48 ore è bene stare a riposo. Solo dopo il terzo giorno è possibile riprendere una vita normale ma senza affaticarsi o sottoporsi a saune e altre terapie. Entro le 2-3 settimane successive i lividi e il gonfiore scompariranno e la pelle ritornerà chiara.

Risultati visibili in poco tempo

Già dopo le prime tre settimane dall’intervento i risultati saranno visibili e apprezzabili, e nel giro di tre mesi l’obiettivo di raggiungere una silhouette scolpita è una realtà. I movimenti quotidiani e anche una possibile attività sportiva di base sono ottimi coadiuvanti per recuperare la forma fisica e tonificare gli effetti dell’intervento.

Di solito l’intervento di liposcultura soddisfa le aspettative dei pazienti che lo eseguono, ma è sempre meglio seguire una dieta bilanciata e un’attività regolare che permettono di mantenere nel tempo i risultati dell’intervento. Per quanto riguarda le cicatrici niente paura: le incisioni praticate da chirurghi esperti sono molto piccole e vengono effettuate nelle pieghe e nei solchi del corpo così da rimanere invisibili. Per questo affidarsi ad una struttura professionale è molto importante, per avere la sicurezza dell’intervento in tutte le sue fasi.

Costi variabili secondo i casi

Il prezzo della liposcultura cambia a seconda della parte interessata al rimodellamento, da quanto adipe deve essere rimosso e dalla difficoltà del caso. I prezzi della liposcultura variano anche da struttura a struttura, e anche dal chirurgo che esegue l’intervento.

Generalmente il costo di una liposcultura di più zone è inferiore alle singole operazioni fatte separatamente, e questo perché si utilizza una sola anestesia e una sala operatoria.

Anche le caratteristiche fisiche individuali contribuiscono alla variazione dei costi, e a questo si aggiunge anche il tipo di soggiorno richiesto dal paziente. Per avere un’idea sui prezzi basta pensare che per un intervento di liposcultura su una o due zone si parla di un prezzo minimo a partire da EUR 1.650, che può lievitare fino a circa 3000 euro per più zone.

Ci sono alcune strutture che eseguono l’intervento completo con circa 6000 euro, ma bisogna sempre verificare l’iter prima e dopo l’intervento, e la serietà e competenza della struttura a cui affidarsi. Anche se oggi c’è tanta concorrenza nel settore della chirurgia estetica, è sempre bene non distogliere l’attenzione dalla sicurezza della clinica a cui affidarsi per fare l’intervento di liposcultura.

Cos’è la Liposcultura?

liposcultura

Avere un corpo perfetto è il sogno di chi si sente insoddisfatto della propria forma fisica e spesso per raggiungere l’obiettivo si ricorre a rimedi adeguati che siano in grado di rendere il corpo bello e tonico. Ma quando esercizio fisico e alimentazione sana non sono sufficienti ecco che entra in gioco la chirurgia estetica ed in particolare la liposcultura che permette di raggiungere il sogno tanto agognato senza sforzi e senza rischi.

Ma cos’è esattamente la liposcultura? E’ una tecnica che agisce sulle cellule adipose rimuovendole con strumenti innovativi e meno invasivi di quelli utilizzati per una liposuzione. A differenza di quest’ultima che semplicemente elimina le cellule adipose, la nuova tecnica attua un vero rimodellamento del corpo, regalando una silhouette scolpita e degna di un’opera d’arte. La tecnica prevede l’aspirazione del grasso del pannicolo sottocutaneo tramite speciali cannule di 2-4 mm.

I segni non sono assolutamente visibili in quanto i chirurghi estetici che intervengono sui pannicoli hanno cura di eseguire i tagli in punti nascosti del corpo in modo da non lasciare cicatrici evidenti. La figura del corpo assume così una modellatura perfetta e armoniosa.

Il momento giusto per intervenire

La decisione di ricorrere all’intervento chirurgico non può essere affrettata, e va considerata solo nel caso in cui gli altri rimedi non abbiano funzionato e vi è la reale necessità di togliere il grasso in eccesso. Quando ad esempio l’esercizio fisico non risulta adeguato e neanche l’alimentazione bilanciata dà risultati soddisfacenti allora è il caso di ricorrere a questa tecnica per rimodellare in maniera naturale i punti prominenti che sono molto visibili e antiestetici.

Le parti del corpo su cui si può intervenire sono braccia, gambe, addome, glutei, fianchi e anche sulle ginocchia. Di solito l’intervento chirurgico viene praticato in day hospital e la durata della degenza dipende dal caso più o meno complesso e dal tipologia di anestesia utilizzata.

Il post intervento prevede una guaina protettiva modellante da applicare sulla parte interessata che il paziente deve tenere per una settimana. Già dalla seconda settimana successiva all’intervento i risultati saranno visibili e il corpo avrà una forma perfettamente rimodellata. I lividi lasciati dall’intervento andranno via dopo 15 o 20 giorni mentre il gonfiore si ridurrà già entro 3 mesi. I pazienti che si sottoporranno a questo intervento possono stare sicuri che dopo 48 ore circa dall’operazione potranno riprendere normalmente tutte le attività quotidiane anche se dovranno evitare forzature nei movimenti.

Liposcultura a Milano affidabile e sicura

Per un intervento chirurgico del genere è bene affidarsi a cliniche specializzate e altamente professionali che hanno esperienza in questo settore e non mettono a rischio la vita del paziente. La liposcultura a Milano è praticata in numerose strutture competenti e preparate adeguatamente per assistere il paziente in tutte le fasi dell’operazione, dall’inizio alla fine, per eseguire al meglio il rimodellamento del corpo.

I vantaggi di questa tecnica chiaramente sono visibili e immediati, e hanno un effetto positivo anche a livello psicologico poiché permettono al paziente di mostrarsi con più sicurezza agli altri.

Non bisogna però dimenticare che si tratta pur sempre di un intervento e che in qualche caso si possono verificare alcuni problemi. A volte le complicanze riguardano l’anestetico che può contenere sostanze allergeniche e provocare quindi infezioni o ematomi che colpiscono magari le pelli più sensibili. Da qui la necessità di eseguire l’intervento di chirurgia estetica in centri specialisti (compila il modulo in alto a destra e ti metteremo in contatto con il migliore per la tua situazione) che operano secondo i massimi criteri di sicurezza.

I costi variano a seconda della struttura scelta e della zona del corpo su cui occorre intervenire, ma è bene ricordare che è opportuno scegliere una struttura competente che opera con personale specializzato e chirurghi di esperienza comprovata nel settore. Migliorare il corpo e ottenere un corpo perfetto è un diritto ma è molto importante essere informati da assistenti adeguati per affrontare l’iter dell’intervento con piena consapevolezza.