Liposcultura Cosce

liposcultura cosce

Forme armoniose con la liposcultura delle cosce

La chirurgia estetica è in continua evoluzione e oggi alla tradizionale liposuzione degli arti inferiori si affianca la liposcultura. In particolare, la liposcultura delle cosce non si limita a ridurre gli accumuli di grasso, ma rimodella anche la zona, garantendo risultati più armoniosi.

È un trattamento particolarmente indicato per chi è soggetto a questi inestetismi e non riesce ad ottenere risultati apprezzabili nonostante sport e diete. Ecco come funziona e qual è il prezzo della liposcultura alle cosce.

Via il grasso, migliora la silhouette

Rispetto alla liposuzione, la liposcultura delle cosce viene effettuata con cannule più piccole e precise che, inserite tramite micro-incisioni, frantumano e risucchiano il grasso in eccesso salvaguardando l’armonia finale della forma delle gambe: spesso vengono tracciate apposite linee-guida per tenere sempre sotto controllo le proporzioni.

Inoltre, in alcuni casi, per rendere il rimodellamento della zona cosce-glutei ancora più efficace, si integra la liposcultura con interventi di lipofilling, ossia di riempimento dei vuoti con il grasso prelevato: per esempio, si possono raffinare le cosce e rendere più pieni e sodi i glutei.

Di norma, l’intervento è effettuato in day-hospital per i casi più contenuti, mentre quelli di maggiore entità richiedono una notte di degenza; anche la scelta dell’anestesia, locale o totale, varia a seconda dell’operazione.

Dopo l’operazione

Al termine della fase chirurgica è previsto il posizionamento di una guaina che va indossata per almeno una ventina giorni (o secondo le indicazioni del chirurgo) per aiutare i tessuti ad assumere la forma desiderata; risultando assolutamente invisibile sotto agli abiti, non costituirà un impedimento alla ripresa delle proprie abitudini.

Nei primi giorni dopo l’intervento è necessario seguire una cura antibiotica preventiva. In generale, la parola d’ordine dopo l’operazione è pazienza: il gonfiore diffuso e i lividi si riassorbono col tempo, lasciando spazio ai risultati effettivi; in alcuni casi, dopo almeno due-tre settimane, è consigliabile effettuare dei massaggi che favoriscano il recupero in centri specializzati.

Il dolore e l’indolenzimento variano da persona a persona, ma sono comunque nell’ordine dei disturbi risolvibili con antidolorifici comuni. Nella maggior parte dei casi si può tornare al lavoro dal giorno successivo o da pochi giorni dopo l’intervento, mentre per palestra ed esposizione al sole è consigliabile aspettare almeno trenta-quaranta giorni.

Risultati permanenti

Eliminate le cellule responsabili degli accumuli di grasso, gli adipociti, gli effetti che si ottengono con la liposcultura dei glutei e delle cosce hanno carattere permanente, anzi: il progressivo assestamento dei tessuti dopo l’intervento rende il risultato ancora più stabile e, salvo bruschi cambiamenti di peso, si può dire addio agli inestetismi. Grazie alla liposcultura, le cosce risultano ringiovanite e la pelle più tesa e compatta.

Qual è il prezzo di una liposcultura delle cosce?

I costi richiesti per la liposcultura variano a seconda di numerosi parametri, come il centro di riferimento, l’entità dell’operazione e l’inclusione o l’esclusione degli esami pre-operatori, della guaina e così via. In linea generale, il prezzo di una liposcultura alle cosce varia tra i tremila e i settemila euro, ma è sempre consigliabile richiedere un preventivo personalizzato; spesso è possibile ricorrere a finanziamenti con pagamenti rateali.