Liposcultura Cosce

liposcultura cosce

Forme armoniose con la liposcultura delle cosce

La chirurgia estetica è in continua evoluzione e oggi alla tradizionale liposuzione degli arti inferiori si affianca la liposcultura. In particolare, la liposcultura delle cosce non si limita a ridurre gli accumuli di grasso, ma rimodella anche la zona, garantendo risultati più armoniosi.

È un trattamento particolarmente indicato per chi è soggetto a questi inestetismi e non riesce ad ottenere risultati apprezzabili nonostante sport e diete. Ecco come funziona e qual è il prezzo della liposcultura alle cosce.

Via il grasso, migliora la silhouette

Rispetto alla liposuzione, la liposcultura delle cosce viene effettuata con cannule più piccole e precise che, inserite tramite micro-incisioni, frantumano e risucchiano il grasso in eccesso salvaguardando l’armonia finale della forma delle gambe: spesso vengono tracciate apposite linee-guida per tenere sempre sotto controllo le proporzioni.

Inoltre, in alcuni casi, per rendere il rimodellamento della zona cosce-glutei ancora più efficace, si integra la liposcultura con interventi di lipofilling, ossia di riempimento dei vuoti con il grasso prelevato: per esempio, si possono raffinare le cosce e rendere più pieni e sodi i glutei.

Di norma, l’intervento è effettuato in day-hospital per i casi più contenuti, mentre quelli di maggiore entità richiedono una notte di degenza; anche la scelta dell’anestesia, locale o totale, varia a seconda dell’operazione.

Dopo l’operazione

Al termine della fase chirurgica è previsto il posizionamento di una guaina che va indossata per almeno una ventina giorni (o secondo le indicazioni del chirurgo) per aiutare i tessuti ad assumere la forma desiderata; risultando assolutamente invisibile sotto agli abiti, non costituirà un impedimento alla ripresa delle proprie abitudini.

Nei primi giorni dopo l’intervento è necessario seguire una cura antibiotica preventiva. In generale, la parola d’ordine dopo l’operazione è pazienza: il gonfiore diffuso e i lividi si riassorbono col tempo, lasciando spazio ai risultati effettivi; in alcuni casi, dopo almeno due-tre settimane, è consigliabile effettuare dei massaggi che favoriscano il recupero in centri specializzati.

Il dolore e l’indolenzimento variano da persona a persona, ma sono comunque nell’ordine dei disturbi risolvibili con antidolorifici comuni. Nella maggior parte dei casi si può tornare al lavoro dal giorno successivo o da pochi giorni dopo l’intervento, mentre per palestra ed esposizione al sole è consigliabile aspettare almeno trenta-quaranta giorni.

Risultati permanenti

Eliminate le cellule responsabili degli accumuli di grasso, gli adipociti, gli effetti che si ottengono con la liposcultura dei glutei e delle cosce hanno carattere permanente, anzi: il progressivo assestamento dei tessuti dopo l’intervento rende il risultato ancora più stabile e, salvo bruschi cambiamenti di peso, si può dire addio agli inestetismi. Grazie alla liposcultura, le cosce risultano ringiovanite e la pelle più tesa e compatta.

Qual è il prezzo di una liposcultura delle cosce?

I costi richiesti per la liposcultura variano a seconda di numerosi parametri, come il centro di riferimento, l’entità dell’operazione e l’inclusione o l’esclusione degli esami pre-operatori, della guaina e così via. In linea generale, il prezzo di una liposcultura alle cosce varia tra i tremila e i settemila euro, ma è sempre consigliabile richiedere un preventivo personalizzato; spesso è possibile ricorrere a finanziamenti con pagamenti rateali.

Liposcultura Addome

liposcultura addome

L’importanza di un addome ben definito

La ricerca in campo medico e l’evoluzione delle tecniche di chirurgia estetica vanno di pari passo con il cambiamento dei canoni estetici moderni, sia in ambito femminile che in quello maschile.

Oggi un addome privo di grasso e ben definito può aiutare non solo ad essere più a proprio agio con il proprio corpo, ma anche a godere di una salute psicofisica migliore, e di conseguenza a raggiungere migliori obiettivi a livello sociale.

Liposuzione dell’addome è il termine con cui si definisce un particolare tipo di intervento chirurgico, tramite il quale il medico provvede ad asportare fisicamente il tessuto adiposo che si trova in eccesso, eliminandolo totalmente dalle zone prefissate. Per effettuare questo tipo di operazione, vengono utilizzate canule che nel corso dei decenni sono divenute via via sempre più sottili, fino a raggiungere la dimensione di qualche millimetro.

La liposcultura dell’addome

Con l’evoluzione delle tecniche di chirurgia estetica, e grazie a cospicui investimenti in termine di ricerca, si è giunti alla conclusione che è necessario non solo eliminare il grasso in eccesso, ma anche riempire e modellare quelle zone del proprio addome che presentano delle carenze a livello estetico e strutturale, che impediscono la naturale definizione della muscolatura e delle linee di un corpo tonico e sano.

Questo nuovo tipo di intervento di chirurgia estetica viene definito liposcultura, e permette quindi di scolpire il corpo a prescindere dal tessuto adiposo che viene aspirato o che viene immesso.

Come si effettua un intervento di liposcultura addominale?

La liposcultura dell’addome è un tipo di intervento che necessita uno studio preventivo molto importante, che deve necessariamente essere eseguito da un medico competente ed in grado di valutare lo stato di tonicità ed elasticità della pelle e dei tessuti di ogni singolo paziente.

L’intervento vero e proprio viene realizzato in anestesia locale o con sedazione non peridurale, e dura da una a due ore.

A questo punto il medico utilizza delle apposite canule, sottili qualche millimetro, attraverso le quali viene asportato od iniettato il grasso nell’addome. A differenza della liposuzione dell’addome, nella liposcultura queste operazioni vengono eseguite in modo meno invasivo, tramite l’impiego non solo di pompe, ma anche di siringhe utilizzate manualmente.

Gli effetti post operatori

La liposcultura addominale permette quindi di modellare il proprio corpo in tre dimensioni, nel rispetto delle naturali curve presenti in un corpo sano ed in forma.

Il decorso post operatorio dura qualche settimana, a seconda ovviamente del tipo di intervento che è stato eseguito. In alcuni casi il medico consiglia l’utilizzo di una protezione avvolgente, che aiuta la cicatrizzazione ed evita che si formino dei vuoti nell’addome, e quindi la formazione di liquidi.

Considerando i diametri millimetrici delle canule che vengono utilizzate, le cicatrici di questo tipo di intervento risultano pressoché invisibili. Inoltre, questi piccoli tagli cutanei vengono eseguiti in pieghe naturali dell’addome o all’interno dell’ombelico, in modo da essere completamente nascosti.

Se il naturale decorso post operatorio viene eseguito nel rispetto di quanto prescritto dal medico, il soggetto può tornare ad una vita perfettamente normale e può eseguire tranquillamente qualsiasi tipo di attività fisica e sportiva.

Chi può godere dei benefici della liposcultura

In questo tipo di intervento l’età non è un discriminante, quanto più lo sono l’elasticità e la salute cutanee. Ci sono persone di età avanzata che presentano cute più idonea di soggetti giovani, pertanto solo tramite un approfondito studio iniziale è possibile valutare assieme al medico la possibilità o meno di intervento.

La liposcultura è sconsigliata unicamente nei casi in cui il fisico non sia in ordine, o nel caso in cui le aspettative del cliente risultino troppo esagerate e non in linea con le reali possibilità di risultato dell’intervento. La liposcultura non è il rimedio alla presenza della cellulite, che può essere invece eliminata con attività fisica e alimentazione corretta.

Liposcultura Costi: i Prezzi dell’Intervento

Liposcultura Costi e Prezzi

Sottoporsi ad un intervento di liposcultura comporta dei costi non indifferenti, che variano a seconda della struttura scelta e della tipologia di intervento da effettuare. Questo particolare intervento consente di scolpire il corpo rimuovendo i depositi di grasso antiestetici da zone specifiche come fianchi, glutei, cosce, ginocchia, arti superiori, ma anche da mento e collo e ha lo scopo di rimodellare e armonizzare la linea.

Prima di conoscere la liposcultura e i costi da sostenere è opportuno sapere che questo tipo di intervento non sostituisce la dieta e l’esercizio fisico, ma è l’alternativa che permette di togliere certe adiposità altrimenti impossibili da rimuovere.

Cosa sapere prima dell’intervento

Prima di intervenire con la liposcultura è necessaria un’attenta valutazione tale, necessita di un’accurata valutazione preoperatoria. Il chirurgo della struttura scelta ha il dovere di valutare la localizzazione dei depositi di grasso e sottoporre al paziente tutte le informazioni che spiegano passo dopo passo l’obiettivo da raggiungere.

E’ molto importante valutare la salute del paziente e un controllo accurato è necessario per accertare l’inesistenza di qualche problema che può compromettere la riuscita dell’intervento. Dopo la visita il chirurgo sceglierà la tecnica di rimodellamento più idonea al caso, e svolgerà l’intervento secondo l’estensione delle aree da trattare.

Infatti, la liposcultura può essere eseguita con anestesia locale e in regime di day-hospital, oppure con anestesia generale e ricovero in clinica per una o due notti.

La durata dell’intervento varia a seconda dell’estensione e delle aree da trattare, e anche i prezzi della liposcultura subiscono oscillazioni. La guarigione dall’intervento è graduale e progressiva, e per 48 ore è bene stare a riposo. Solo dopo il terzo giorno è possibile riprendere una vita normale ma senza affaticarsi o sottoporsi a saune e altre terapie. Entro le 2-3 settimane successive i lividi e il gonfiore scompariranno e la pelle ritornerà chiara.

Risultati visibili in poco tempo

Già dopo le prime tre settimane dall’intervento i risultati saranno visibili e apprezzabili, e nel giro di tre mesi l’obiettivo di raggiungere una silhouette scolpita è una realtà. I movimenti quotidiani e anche una possibile attività sportiva di base sono ottimi coadiuvanti per recuperare la forma fisica e tonificare gli effetti dell’intervento.

Di solito l’intervento di liposcultura soddisfa le aspettative dei pazienti che lo eseguono, ma è sempre meglio seguire una dieta bilanciata e un’attività regolare che permettono di mantenere nel tempo i risultati dell’intervento. Per quanto riguarda le cicatrici niente paura: le incisioni praticate da chirurghi esperti sono molto piccole e vengono effettuate nelle pieghe e nei solchi del corpo così da rimanere invisibili. Per questo affidarsi ad una struttura professionale è molto importante, per avere la sicurezza dell’intervento in tutte le sue fasi.

Costi variabili secondo i casi

Il prezzo della liposcultura cambia a seconda della parte interessata al rimodellamento, da quanto adipe deve essere rimosso e dalla difficoltà del caso. I prezzi della liposcultura variano anche da struttura a struttura, e anche dal chirurgo che esegue l’intervento.

Generalmente il costo di una liposcultura di più zone è inferiore alle singole operazioni fatte separatamente, e questo perché si utilizza una sola anestesia e una sala operatoria.

Anche le caratteristiche fisiche individuali contribuiscono alla variazione dei costi, e a questo si aggiunge anche il tipo di soggiorno richiesto dal paziente. Per avere un’idea sui prezzi basta pensare che per un intervento di liposcultura su una o due zone si parla di un prezzo minimo a partire da EUR 1.650, che può lievitare fino a circa 3000 euro per più zone.

Ci sono alcune strutture che eseguono l’intervento completo con circa 6000 euro, ma bisogna sempre verificare l’iter prima e dopo l’intervento, e la serietà e competenza della struttura a cui affidarsi. Anche se oggi c’è tanta concorrenza nel settore della chirurgia estetica, è sempre bene non distogliere l’attenzione dalla sicurezza della clinica a cui affidarsi per fare l’intervento di liposcultura.

Cos’è la Liposcultura?

liposcultura

Avere un corpo perfetto è il sogno di chi si sente insoddisfatto della propria forma fisica e spesso per raggiungere l’obiettivo si ricorre a rimedi adeguati che siano in grado di rendere il corpo bello e tonico. Ma quando esercizio fisico e alimentazione sana non sono sufficienti ecco che entra in gioco la chirurgia estetica ed in particolare la liposcultura che permette di raggiungere il sogno tanto agognato senza sforzi e senza rischi.

Ma cos’è esattamente la liposcultura? E’ una tecnica che agisce sulle cellule adipose rimuovendole con strumenti innovativi e meno invasivi di quelli utilizzati per una liposuzione. A differenza di quest’ultima che semplicemente elimina le cellule adipose, la nuova tecnica attua un vero rimodellamento del corpo, regalando una silhouette scolpita e degna di un’opera d’arte. La tecnica prevede l’aspirazione del grasso del pannicolo sottocutaneo tramite speciali cannule di 2-4 mm.

I segni non sono assolutamente visibili in quanto i chirurghi estetici che intervengono sui pannicoli hanno cura di eseguire i tagli in punti nascosti del corpo in modo da non lasciare cicatrici evidenti. La figura del corpo assume così una modellatura perfetta e armoniosa.

Il momento giusto per intervenire

La decisione di ricorrere all’intervento chirurgico non può essere affrettata, e va considerata solo nel caso in cui gli altri rimedi non abbiano funzionato e vi è la reale necessità di togliere il grasso in eccesso. Quando ad esempio l’esercizio fisico non risulta adeguato e neanche l’alimentazione bilanciata dà risultati soddisfacenti allora è il caso di ricorrere a questa tecnica per rimodellare in maniera naturale i punti prominenti che sono molto visibili e antiestetici.

Le parti del corpo su cui si può intervenire sono braccia, gambe, addome, glutei, fianchi e anche sulle ginocchia. Di solito l’intervento chirurgico viene praticato in day hospital e la durata della degenza dipende dal caso più o meno complesso e dal tipologia di anestesia utilizzata.

Il post intervento prevede una guaina protettiva modellante da applicare sulla parte interessata che il paziente deve tenere per una settimana. Già dalla seconda settimana successiva all’intervento i risultati saranno visibili e il corpo avrà una forma perfettamente rimodellata. I lividi lasciati dall’intervento andranno via dopo 15 o 20 giorni mentre il gonfiore si ridurrà già entro 3 mesi. I pazienti che si sottoporranno a questo intervento possono stare sicuri che dopo 48 ore circa dall’operazione potranno riprendere normalmente tutte le attività quotidiane anche se dovranno evitare forzature nei movimenti.

Liposcultura a Milano affidabile e sicura

Per un intervento chirurgico del genere è bene affidarsi a cliniche specializzate e altamente professionali che hanno esperienza in questo settore e non mettono a rischio la vita del paziente. La liposcultura a Milano è praticata in numerose strutture competenti e preparate adeguatamente per assistere il paziente in tutte le fasi dell’operazione, dall’inizio alla fine, per eseguire al meglio il rimodellamento del corpo.

I vantaggi di questa tecnica chiaramente sono visibili e immediati, e hanno un effetto positivo anche a livello psicologico poiché permettono al paziente di mostrarsi con più sicurezza agli altri.

Non bisogna però dimenticare che si tratta pur sempre di un intervento e che in qualche caso si possono verificare alcuni problemi. A volte le complicanze riguardano l’anestetico che può contenere sostanze allergeniche e provocare quindi infezioni o ematomi che colpiscono magari le pelli più sensibili. Da qui la necessità di eseguire l’intervento di chirurgia estetica in centri specialisti (compila il modulo in alto a destra e ti metteremo in contatto con il migliore per la tua situazione) che operano secondo i massimi criteri di sicurezza.

I costi variano a seconda della struttura scelta e della zona del corpo su cui occorre intervenire, ma è bene ricordare che è opportuno scegliere una struttura competente che opera con personale specializzato e chirurghi di esperienza comprovata nel settore. Migliorare il corpo e ottenere un corpo perfetto è un diritto ma è molto importante essere informati da assistenti adeguati per affrontare l’iter dell’intervento con piena consapevolezza.